Care anime in pena, bentornate alla Posta del Cuore di Io Ti Amavo, la rubrica in cui diamo spazio a voi e ai messaggi che ci inviate via mail, sui social o su Tinder!

Oggi torniamo a discutere insieme i vostri problemi d’amore. Apriteci i vostri cuori cosi’ come aprireste i vostri zainetti alla Digos e lasciatevi andare! Leggiamo e rispondiamo (quasi) a tutto!

Caro Io Ti Amavo,

Il mio fidanzato e’ un poliziotto, lo amo da morire, vogliamo sposarci e avere dei figli. Il problema pero’ e’ che io ho una passione smodata per la criminalita’ organizzata! Vedo solo film di mafia, a carnevale mi vesto da Scianel, il mio gatto si chiama Ziu Binnu e sono stata più volte in pellegrinaggio al santuario della Madonna di San Luca nella Locride. Dovrei rivelare al mio ragazzo questa parte di me?

Federica

Ciao Federica,

Ma certo che devi! Come puoi nascondere una parte cosi’ importante di te all’uomo con cui vuoi passare il resto della tua vita?

Se lui ti ama davvero sapra’ accettarti e comprenderti. E poi chi ti dice che non condivida con te questa passione? Un poliziotto puo’ anche essere un bastardo criminale, come ha ben dimostrato negli anni Ilaria Cucchi.

Un affettuoso saluto

Caro Io Ti Amavo,

Ho problemi a far godere la mia fidanzata. Stiamo insieme da marzo 2020. Da allora mi ha detto solo una volta che ha sentito qualcosa con me, non ho avuto il coraggio di dirle che era il terremoto. Ho provato di tutto: sex toys, giochi di ruolo, romanticherie… l’ultima volta a forza di fare preliminari mi si e’ slogata la mandibola. Cos’altro dovrei fare?

Viola

Cara Viola,

Potresti scegliere dal mazzo uno dei tanti motivi per cui il clitoride della tua donna segna l’ora del decesso: una pandemia mortale, l’esplosione della poverta’, il collasso ambientale, gli orecchini di Teresa Bellanova. Che periodo ansiogeno! Una cenetta afrodisiaca sarebbe d’uopo, ma giusto se nelle ostriche metti il lexotan al posto della perla.

Visti i trascorsi tellurici, ti direi di trasferirvi su un vulcano nell’oceano pacifico o su un geyser in Islanda. Capisco che e’ dura in tempo di Covid, ma non demordete!

Un abbraccio

Caro Io Ti Amavo,

Il mio fidanzato ci tiene ad essere presentato ufficialmente alla mia famiglia. Il problema e’ che io sono stata cresciuta in un laboratorio segreto della CIA. Pensi che la verita’ potrebbe deluderlo?

Undici

Cara Undici,

Se lui ti ama davvero ti accettera’ per quello che sei. Alla CIA, poi, saranno felicissimi di vedere che non sei più solo la ragazzina ingenua che uccide i sovietici con la forza del pensiero, ma una donna innamorata.

In bocca al lupo!

Vuoi scrivere anche tu alla posta del cuore?
Invia una mail a sendnudes@iotiamavo.com

Shop